Amministrazione digitale, aperta e intelligente

Adozione Formato ODF per i documenti e migrazione a LibreOffice

L'adozione del formato ODF (Open Document Format) garantisce trasparenza e leggibilità nel tempo del patrimonio documentale della PA. Migrare a LibreOffice agevola questo passaggio e consente alla PA di scegliere software libero di qualità per la gestione delle attività di office automation

Submitted by

Voting

60 votes
74 up votes
14 down votes
Ideate

Amministrazione digitale, aperta e intelligente

Open Source nella Pubblica Amministrazione

Come richiesto dal Codice dell'Amministrazione Digitale, la PA (CAD) dovrebbe preferibilmente adottare software libero (e/o Open Source) a valle di una valutazione comparativa.

Il software libero garantisce minori rischi di lock-in e back doors, quindi maggiore sicurezza e maggiore possibilità di riuso.

Submitted by (@statigeneralinnovazione.itflaviamarzano)

Voting

17 votes
18 up votes
1 down votes
Ideate

Amministrazione digitale, aperta e intelligente

Adozione ODF e migrazione a LibreOffice

L'adozione di formati aperti standard come ODF (Open Document Format) garantisce al cittadino leggibilità dei documenti nel tempo, accessibilità e soprattutto libertà di scelta del software utile a leggere i documenti prodotti dalla PA. Con l'adozione dei formati ODF la Regione Lazio potrebbe migrare a software libero LibreOffice seguendo il protocollo di migrazione di The Document Foundation e la best practice di migrazione ...more »

Submitted by

Voting

11 votes
11 up votes
0 down votes
Ideate