Amministrazione digitale, aperta e intelligente

Amministrazione digitale, aperta e intelligente

Lazio Digitale Accessibile

Non è possibile avere una amministrazione digitale aperta e intelligente se l'accesso è riservato solo a pochi, pertanto è necessario che la Regione Lazio assuma provvedimenti vincolanti su questioni fondamentali come usabilità e accessibilità. Garantire a tutti informazioni e servizi significa applicare con rigore i criteri di accessibilità stabiliti negli anni da numerosi provvedimenti, dalla Legge Stanca al CAD.

Submitted by

Voting

16 votes
18 up votes
2 down votes
Ideate

Amministrazione digitale, aperta e intelligente

Adozione Formato ODF per i documenti e migrazione a LibreOffice

L'adozione del formato ODF (Open Document Format) garantisce trasparenza e leggibilità nel tempo del patrimonio documentale della PA. Migrare a LibreOffice agevola questo passaggio e consente alla PA di scegliere software libero di qualità per la gestione delle attività di office automation

Submitted by

Voting

60 votes
74 up votes
14 down votes
Ideate

Amministrazione digitale, aperta e intelligente

“CARTA DELLA COMUNITÀ”

Il territorio deve ritornare ad essere un bene pubblico, attraverso la razionalizzazione e apertura delle basi dati geografiche regionali e la condivisione con gli Enti Locali e tutti i portatori di interesse, che dovrebbero a loro volta aggiornarle e manutenerle, al fine di realizzare una “Carta della Comunità” regionale.

Submitted by (@laziodigitale)

Voting

6 votes
6 up votes
0 down votes
Ideate

Amministrazione digitale, aperta e intelligente

Rilevazione e monitoraggio destinatari per definir azioni mirate

Servono attività di rilevazione e costante monitoraggio finalizzate a conoscere sempre meglio chi sono i cittadini e, più in generale, i destinatari delle azioni. Le variabili da incrociare sono numerose così come i livelli di connessione. Conoscere e monitorare nel tempo per valutare e decidere (definire azioni e strategie mirate) alla luce di evidenze empiriche. Si potrebbe creare una struttura ad hoc per la rilevazione ...more »

Submitted by

Voting

6 votes
7 up votes
1 down votes
Ideate

Amministrazione digitale, aperta e intelligente

La Persona al centro:formazione e aggiornamento continuo

Promozione di programmi formativi mirati (occorre prima fare una seria e rigorosa analisi dei bisogni formativi) a ridurre/eliminare il digital divide e il cultural divide (sottovalutato) all’interno delle Pubbliche Amministrazioni; investire su formazione mirata e qualificazione dei dipendenti pubblici. La FORMAZIONE è (da sempre) strategica, ancor di più dentro le organizzazioni complesse. L’interdipendenza e la complessità ...more »

Submitted by

Voting

12 votes
13 up votes
1 down votes
Ideate

Amministrazione digitale, aperta e intelligente

FASCICOLO DEL CITTADINO

Sviluppare il Fascicolo del Cittadino, integrando le soluzioni già in corso (Fascicolo Sanitario Elettronico) o in definizione (Fascicolo Tributario del Cittadino, Fascicolo del Lavoratore), con particolare attenzione allo sviluppo di sistemi di “Identità Digitale” dei cittadini per l’accesso ai servizi regionali, in accordo con gli indirizzi nazionali e la normativa vigente.

Submitted by (@laziodigitale)

Voting

14 votes
16 up votes
2 down votes
Ideate